Controinformo si pone come obbiettivo principale la ricerca della Verità e nasce con l'apposito scopo di "combattere" la disinformazione, la propaganda e la persuasione, proprie dell'informazione di regime.

    Controinformo non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità, pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

    Controinformo non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti, i blog e, più in generale, tutti i link ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio; il fatto che controinformo fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione delle pagine a cui si accede, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità.

    Controinformo non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post o nelle pagine del blog; i commenti ritenuti offensivi, di genere "spam" o considerati non attinenti, potranno essere cancellati; i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a controinformo, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima e comunque saranno cancellati appena possibile.

Per approfondimenti...